confronto tra strettoio tradizionale e strettoio FINAT

Raffronto tra lo Strettoio tradizionale da falegname e il

corrispondente Strettoio asta piatta Finat

(catalogo Finat Rosso)

 

STRETTOIO FINAT

 

STRETTOIO CONCORRENTE

DATI TECNICI STRETTOIO CONCORRENTE

Apertura

mm 250

Scartamento

mm 75

Asta

mm 25x6 (laminata a freddo - asta piatta)

Corsa vite

mm 50

Traversino diam.

mm7x90

Vite diam.

mm Tr. 15x4 (zincata)

Cappuccio di pressione diam.

24 mm tornito

Peso

0,890 kg

Pressione max. a mano

3800 N (valore medio con apertura 150 mm)

 

 

ASTA

L’asta è stata realizzata con una barra piatta in laminato 25x6, la piastra di pressione superiore è fissata con 2 punti di saldatura alla testa dell’asta, presumibilmente piegata a freddo.

Come fine corsa è stato realizzato un punto di saldatura alla fine dell’asta. La piastra di pressione e il terminale dell’asta sono a spigolo vivo.

La parte superiore dell’asta è laccata di verde, il resto è pulito/lucidato (nessun tipo di rivestimento protettivo applicato), a rischio di corrosione (ruggine).

La resistenza dell’asta raggiunge ca. 820 N/mm2, a dimostrazione che l’asta non è temperata, sebbene abbia una leggera tempra superficiale poiché laminata a freddo.

SCORREVOLE

Lo scorrevole è stampato e la superficie è laccata.

VITE/CAPPUCCIO DI PRESSIONE /TRAVERSINO

La vite 15x4 è zincata, la resistenza OK. Nella parte superiore, il filetto presenta residui di vernice della laccatura dello scorrevole, gira quindi con maggiore difficoltà.

Il cappuccio di pressione, tornito è orientabile e fissato a pressione sulla vite. Il grado di inclinazione è comunque inferiore rispetto ad un qualsiasi strettoio FINAT.

Il traversino d. 7x99 zincato è troppo lungo perché, ruotando la vite, va a colpire l’asta impedendo un movimento di avvitamento fluido. Inoltre, le due estremità arrotondate del traversino non sono uguali.

 

RISULTATO:

SVANTAGGI

L’estetica non è molto curata. Togliendo la laccatura parziale dell’asta, così come dallo scorrevole e dalla piastra di pressione, sono già visibili tracce di ruggine. La piastra di pressione è stata laccata con lo strettoio già assemblato, per questo la vite mostra evidenti tracce di vernice nella parte superiore e difficoltà di rotazione in quel punto.

Dopo esser stato messo sotto sforzo per alcune volte alla potenza massima (ca.3800N), lo scorrevole si piega visibilmente (4° ca.), la stessa asta si piega leggermente.

La rotazione della vite 360° non è possibile perché il traversino colpisce l’asta.

VANTAGGI

Fabbricazione dello strettoio estremamente semplice, di conseguenza prezzo estremamente ridotto.

 

 

Contattateci, per qualsiasi informazione, saremo a Vs. disposizione.

 

Contatti
FINAT S.R.L.
Via Acerenza, 3
20158 Milano (MI)
Tel. +39.02.37.60.141
Fax +39.02.39.32.20.28
info@finat.it
Legal notice
P.iva: 09347710155
Privacy policy